• Categoria dell'articolo:News
  • Autore dell'articolo:
  • Commenti dell'articolo:0 Commenti

Arturo Lorenzoni dimesso: “E’ stata dura, voterò da casa”.

“E’ stata dura, voterò da casa”. Così Lorenzoni pochi minuti dopo essere stato dimesso dall’ospedale di Padova ricorda i giorni passati, quelli più duri dal malore al ritorno a casa. “Non so la carica virale e in quale posizione sono nella classifica di Berlusconi”, scherza Lorenzoni che se l’è vista comunque brutta. Parla, per la prima volta dopo le dimissioni, durante la puntata di Ring su Antenna Tre. (video qui sopra per riascoltare l’intera intervista).

Mancano pochi giorni, ore anzi. Eppure Lorenzoni insiste: “Ai sondaggi credo fino a un certo punto, perchè a Padova mi davano esattamente alla metà di quel che poi abbiamo raccolto. Questa destra arrogante non sta dando le risposte che servono. Se dovessi chiedere fondi dal Recovery Fund, subito la metropolitana di superficie”.

 

Lascia un commento