• Categoria dell'articolo:News
  • Autore dell'articolo:
  • Commenti dell'articolo:0 Commenti

Cabinovia a Trieste: ecco perchè non si può fare il referendum

C’è un aspetto tecnico che nessuno aveva valutato e pochi conoscevano. (GUARDA IL VIDEO SOPRA) “Non si possono celebrare referendum che abbiano per oggetto un punto del programma elettorale”. Questa sarebbe l’arma in tasca dell’Amministrazione comunale di Trieste, convinta della bontà del progetto di cabinovia che collegherà Portovecchio con il Carso.

Lo ha spiegato in diretta il consigliere comunale della maggioranza Roberto Cason, ammettendo come l’idea di cabinovia (un tempo ovovia) non fosse chiaramente declinata nel programma del sindaco Roberto Dipiazza, ma compresa sotto la dicitura “attuazione del Pums”.

Per i promotori del referendum oggi intervenuti a Telequattro, invece, lo stesso progetto della cabinovia sarebbe stato stralciato dalle previsioni del Pums o comunque non chiaramente proposto nel programma elettorale.

Lascia un commento