Galli shock: “Non vedo morti di fame, ma di Covid”. Riello: “Perchè alle imprese è vietato fallire”
L'imprenditore Giordano Riello

Galli shock: “Non vedo morti di fame, ma di Covid”. Riello: “Perchè alle imprese è vietato fallire”

Carissimo Prof. Galli, ognuno vede “ i suoi” di morti.
Se non vede ora le centinaia migliaia di attività industriali e P.IVA morte non è perché queste non ci siano; è perché non possono portare i libri in tribunale.
Se vogliamo fare un parallelismo con la sua di attività questi sono in coma, senza alcuna cura, in attesa che qualcuno stacchi loro la spina.
Esistono forse morti di serie A e serie B? Non credo! Credo che ci siano diverse emergenze da affrontare senza “giocare” a quale morto conti di più e quale morto conti di meno.
Da parte sua mi sarei aspettato meno superficialità e leggerezza nei commenti e più rispetto verso tutti coloro i quali con il loro impegno ed il lavoro sostengono la nostra sanità pubblica.

Lascia un commento