• Categoria dell'articolo:News
  • Autore dell'articolo:
  • Commenti dell'articolo:0 Commenti

Scuola: bimbo con febbre? Ecco cosa succede, “nessun rapimento”

“Nessun rapimento da parte delle autorità sanitarie”. Ecco le procedure nel caso in cui un bimbo dovesse avere febbre oltre il 37,5 a scuola. Immediatamente isolato in un’aula diversa, viene raggiunto dai genitori che lo porteranno dal pediatra per il tampone. La spiegazione dell’Assessore alla Sanità della Regione Veneto Manuela Lanzarin.

Ogni scuola deve avere un referente che abbia contatto diretto con il Sistema Sanitario. Non si arriva alla “chiusura” dell’intera scuola o aula se non in presenza di numerosi casi. Eventualità che viene comunque decisa dal Sistema Sanitario di Prevenzione.

Lascia un commento