Vanessa Incontrada orgogliosa delle sue forme: in copertina contro gli haters
La copertina di Vanity Fair

Vanessa Incontrada orgogliosa delle sue forme: in copertina contro gli haters

Per chi non lo sapesse ancora, Vanessa Incontrada è fiera delle sue generose forme. E vorrei ben vedere il contrario! Trovatemi uno, me ne basta davvero uno solo, di maschio eterosessuale a cui non piaccia questa donna. Ora, gli haters li troviamo dovunque e sempre più ne avremo in futuro.

Sono persone piccole dalle vite povere e meschine. Non è certamente esistenzialmente piccola e meschina la soubrette: i suoi occhi e il suo sorriso garantiscono per lei. Oggi fa un po’ figo postare sulla propria bacheca social la copertina di “Vanity Fair” dove l’ispanica ci racconta del rapporto con il proprio corpo. O almeno ipotizzo che parli di ciò perché non ho letto l’intervista
come non credo l’abbia fatto nessuno dei postatori seriali delle istant news.

Ciò che proprio non digerisco è l’ipocrisia di tutto ciò: basta una copertina per mettere a posto la coscienza?

Per anni ci hanno bombardato di immagini di ragazze scheletriche dalla magrezza inumana, inchiodandoci a stereotipi di bellezza che ha creato soltanto danni nella fragile psiche di migliaia di ragazze e ragazzi. Ci credete così fessi?

Allora andiamo a ritroso e godiamoci un po’ di immagini di repertorio, giusto per non dimenticare chi è che oggi vuole farci la morale. Mi riferisco a tutte quelle persone che decidono quali devono essere i canoni di bellezza o gli standard da raggiungere, pena l’esclusione sociale. E sapete quanto sia fondamentale per un giovane sapere di appartenere a qualcosa durante il suo processo di sviluppo.

Non so se le donne veramente in carne, quelle cioè che incontri tutti i giorni in fila alle casse dei discount, si sentono rappresentate da un sex symbol, qual è la Incontrada. Forse il punto di contatto sta nel rapportarsi ogni tanto con qualche squallido haters che giudica una donna soltanto dal suo aspetto. E a queste donne invito a guardare la pochezza di questi piccoli soggetti senza molto testosterone nelle vene.

Perché un vero uomo, non si permetterebbe mai di svilire una donna.
Ma vi chiedo, anzi imploro: smettetela di farci la morale soltanto per avere qualche like in più.

Lascia un commento